lunedì 1 ottobre 2007

paradossi trentenni...

Discorso rubato in metropolitana a Milano.
Due amiche chiaccherano di fianco a me...mi incuriosisco perchè il discorso prende una piega interessante...

La prima:" sai quest'estate ho conosciuto un tipo pazzesco,tutto sesso sfrenato,una bomba..."
La seconda:" grande,chissà come ti sarai divertita?"
La prima:" un sacco,poi oltre il sesso sfrenato è nato anche del tenero...tutto perfetto..."
La seconda:"non ti lamenterai certo? cosa puoi volere di più?"
La prima:"siamo tornati a Milano,ho provato a frequentarlo,lo chiamavo e lui all'improvviso è sparito.
L'ho cercato e quando finalmente sono riuscita a parlargli sai cosa mi ha detto?Vuoi proprio sapere cosa mi ha detto?"
La seconda:" dai non tenermi sulle spine..."
La prima:"mi ha detto...ma secondo te a 34 anni io mi metto con una di 38...che se va bene tra qualche mese mi chiede un figlio????"
La seconda:"??????????????????????"
La prima:"secondo te devo spaccargli la macchina?"


Vogliamo darle un consiglio per cortesia...

Grazie

24 commenti:

mistique ha detto...

SIIIIII spaccagli la macchina a 'sto "creaturo" che invece di 34 anni sembra dimostrarne 14.....

laprofumiera ha detto...

Spesso i ragazzi over30 sono un po' adolescenziali...
Fermo restando che è normale e immaginabile che una ragazza di 38, salvo eccezioni abbia qualche istinto biologico... lo sai subito, non devi aspettare del tempo per capirlo.
Il problema è come i "maschi 30enni free" spesso non sappiano impostare il rapporto.
Loro partono lanciati anche in una relazione x loro poco impegnativa. Salvo fare poi marcia indietro. Non pensando che noi ragazze diamo peso (troppo) a certi comportamenti. E poi ci rimaniamo male.
Basterebbe essere più chiari fin dall'inizio. e non giocare... D'altro canto a 34 anni...

pavel ha detto...

Bentornata Mistique...
hai visto che storie si sentono in giro...
Profumiera hai ragione ma a 34 anni credo che anche per un uomo sia normale cercare una famiglia.Qui non è questione di buon senso o di instinto biologico...è questione che come per magia una volta compiuti 30 si regredisce a 14 cercando continuamente avventure e divertimenti,per la famiglia c'è sempre tempo...
Mah chissà dove sta la verità...
Essere chiari è fondamentale,ma anche un esame di coscienza ogni tanto,capire perchè tra i 30 e i 40 tuuto può succedere...
Ma nell'età precedente cosa hanno fatto i nostri amati 30enni...???

Claudio Vaccaro ha detto...

bbboni...state bbbboni....:) innanzi tutto grande Pavel per aver orecchiato e riportato, questo è vero giornalismo d'inchiesta :)
in secondo luogo secondo me uno è artefice del proprio "destino". Mal sopporto quelli e quelle che maledicono la sfiga e danno la colpa sempre agli altri prima di chiedersi se magari, non si meritano un certo trattamento. Non dico sia il caso della ragazza, per carità, però...è un po' come il maiale che dà del porco all'uccellino insomma. O il bue che da del cornuto all'asino, scegliete voi. :)

Elle ha detto...

Ciao. Sono qui tramite il blog di Orchideablu dove ho visto e stimato il tuo ultimo commento. Su questo post non saprei dare molti consigli e giudizi. Semplicemente bisogna sentire dentro il momento di quando iniziare a costruire qualcosa con una donna, forse in quel caso non è scattato nulla ;)
Un abbraccio

pavel ha detto...

Ciao Elle,
grazie per il tuo commento da orchidea,mi ha fatto piacere...è quello che penso...
questo post è stato "rubato",come dare consigli?
Hai ragione tu il momento si sente,ne sono certo...

p.s.
Ero giusto sul tuo blog...

Jerry ha detto...

bbboni sta bbboni...a me capitava l'opposto. A questa donna le dicevo di sparire, so già che finivo per farmi male...
Ho bisogno di provare sentimenti importanti, mentre lei, seppure avesse qualche anno in più, aveva voglia di altre distrazioni e non ricambiava al mio livello...
Lei sapeva quello che provavo, ed è per questo la mia decisione di allontanarla è stata coerente. Mi faccio meno male, ci soffro di meno, mi spiace solo che non potrà esserci null'altro. :-)
un bacio

Thirthy ha detto...

Andrò contro corrente e mi prenderò tutti "gli insulti del caso"...ma una di 38 anni ancora non capisce quando un "uomo" dice certe cose solo per...portarsela a letto??

Quando tutto è troppo perfetto c'è sempre la magagna.

parola di scout ;)

Claudio Vaccaro ha detto...

ecco, Thirthy, vedi, siamo sempre d'accordo! :)

orchideablu ha detto...

Bè, concordo pienamente su quello che dice thirty.Una donna dovrebbe capire subito quando un uomo la cerca solo per puro e spietato sesso.
Lei stessa lo ha definito "tutto sesso sfrenato",quindi...mi fa sorridere...:-)
Ciao :-)

mistique ha detto...

io non credo che siamo sempre così furbe a capire subito quando un uomo vuole solo portarci a letto... quanto ci lasciamo "intortare" facilmente e capiamo solo quello che vogliamo capire tante volte????
:)
comunque credo che quello che stupisce è la motivazione del fanciullo... in fondo uno a 34 anni potrebbe anche pensare ad una famiglia, non che con questo la debba fare per forza, ma neanche prendere la fuga come una ferrari in corsa. anche perhè per il momento nessuno gliel'aveva chiesto, magari poteva valere la pena frequentarsi e affrontare il problema una volta che si presentava....
ps. grazie pavel, è un piacere essere tornata, ciao a tutti!
:)

Jerry ha detto...

io suggerisco un'altra osservazione:
l'uomo trentenne non è più un ragazzino e neppure così adulto come vuol far credere, ciò nonostante possiede un minimo di esperienza tale che, unita alla sua giovane età e alla carica erotica di cui dispone, può permettersi di valutare attentamente la donna -più adulta- che ha di fianco. Ragion per cui, o questa donna è talmente straordinaria come persona prima e come femmina dopo, oppure opta per una soluzione più giovane, con minore esperienza sicuramente, un tantino più immature ma decisamente con anni in più per correre e tanto margine "per modellarla a proprio piacimento" (passatemi questa battutina..grazie).
COSA NE PENSATE?

fantafra ha detto...

Va da via i ciapp
e non aggiungo altro..

rob ha detto...

Ciao Pavel, ho scoperto anch'io il tuo blog tramite i tuoi post sul blo di Orchideablu e di Elle.
A me interessano i problemi dei giovani ventenni, trentenni, quarantenni ??
Io sono un ragazzino di 52 anni, mi sono sposato a 29 nel 1984 e mi sembrava già tardi!
Il tuo blog è molto interessante per capire dove siamo arrivati nella nostra società.
Nel merito del post, in effetti mi trovo d'accordo con Claudio Vaccaro e Thirty.
Sembra strano che ci si sorprenda se il/la partner non voglia cambiare l'obiettivo della relazione, quando fin dall'inizio le basi del rapporto erano diverse e molto chiare.

pavel ha detto...

Ciao Rob,
piacere di conoscerti e grazie per la visita.
Io e Claudio Vaccaro (il mio socio),non abbiamo pretese di spiegare i problemi dei nostri coetanei,ci piace l'idea di confrontarci su problemi che ci riguardano alla luce delle nostre esperienze.Il mondo trentenne è strano...fatto di alibi e problemi concreti,ricco di spunti.
Per quanto riguarda questo post penso che la ragione stia nel mezzo...
Da una parte la solita poca voglia di fare chiarezza per godere magari di un periodo di "divertimento",dall'altra l'illusione o la necessità femminile,a 38 anni che male si concilia con una mentalità 30enne e maschile...
Chissà Rob dove sta la verità...

roccia ha detto...

A me è capitato il contrario io 34 e lei 37 dopo una frequentazione di qualche mese uscite ecc al momento in cui le ho fatto capire (come se non l'avesse capito) che provavo dei sentimenti per lei e volevo inziare una storia seria,mi ha mollato di brutto e neppure mi parla.Cancellati tutti i momenti passati insieme,non riesco a capire

pavel ha detto...

Roccia non tentare di capire...
sfoglia il nostro blog e forse capirai...ho detto forse...
Grazie per la visita...

elidi ha detto...

Ma noooo.. perchè sporcarsi le mani... piuttosto c'è da augurargli di mettere in cinta una di 20 anni..appena conosciuta in disco... che ha il padre all'antica!!!!! :-)

Prescia ha detto...

oh signur!!!!che tatto....che gentilezza d'animo....
CHE STRONZO!!!!!
in una parola.... :D

pavel ha detto...

Ottima idea Elidi...mi sembra la giusta soluzione...
grazie per la visita...
Prescia hai visto che delicatezza...un conte...
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

mha... certo se posso permettermi,a trentotto anni suonati una dovrebbe rendersi conto di dove sta' andando a cacciarsi...pero' di uomini che pure a 40 tirano indietro le ciapp e' pieno il mondo...in sintesi,oramai non ci si deve piu' stupire di nulla! il mondo e' bello perche' vario,quindi questa tipa e' meglio se tiene come "esperienza di vita" tutto cio' che ha vissuto con quel tipo,tenendo la parte piacevole del ricordo e lasciando perdere la parte spiacevole,non e' facile ,ma non si ha neanche piu' 18 anni...a buon intenditor poche parole! besos a todos. :)

pavel ha detto...

anonimo hai ragione pure tu...ma spesso ci si illude...brutta cosa vero?

PensieroLibero ha detto...

Il bello è che questo individuo parla di se stesso come se fosse un pischelletto di 20 anni che ha ancora tutta la vita davanti e che perciò non può prendersi alcuna responsabilità al momento.....cose da non credere !!!!

PensieroLibero ha detto...

Per Jerry: noi donne non ci facciamo modellare da nessuno, stanne certo ! nè a 20, nè a 30 e nè a 40 anni. Quindi è inutile che voi uomini vi facciate questi calcoli.