giovedì 19 giugno 2008

...e i luoghi comuni continuano...

Mi sono imbattuto in questo link...addirittura wuz dedica ai trentenni una pagina intera con alcune recensioni su libri che...indovinate un pò...parlano proprio di trentenni bamboccioni...etc etc.

Ragazzi che tristezza

http://www.wuz.it/articolo/70/trentenni-lavoro-precariet.html

5 commenti:

rudy ha detto...

Ciao, mi chiamo Rudy e seguo un progetto che si chiama Blogolandia (http://blogolandia.it).
Ho letto il tuo blog e lo trovo interessante così ho pensato di contattarti.
Vorrei farti una proposta riguardo un urban blog; se hai voglia scrivimi a questo indirizzo: rudy.bandiera@blogolandia.it
Chiedo scusa a tutti di essere off topic e per essermi intromesso nei commenti, ma non ho trovato nessun indirizzo mail.

Master of Fouls ha detto...

ciao clyde...sì però...capperi...posti poco...

uff....

MoF

clyde ha detto...

Ciao Mof, hai ragione...ma gli impegni di lavoro sono davvero TROPPISSIMI e spesso sono fuori....non ho proprio modo di seguire il tutto, almeno per ora...ma i blog sono piezz e core, quindi tornerò sicuramente...a presto!

Anonimo ha detto...

un pò si scrive UN PO', con l'apostrofo!!!trentenni sì ma non illetterati.

Anonimo ha detto...

Bè se dobbiamo dirla tutta si tratta di elisione,simile all'apostrofo ma con funzione diversa caro il mio professor trentenne!